giovedì 20 agosto 2015

Prima o poi doveva succedere...

Cari ragazzi,

da quest'anno non sarò più il vostro insegnante di matematica.

In questa stagione di grandi riforme delle scuola è arrivato il mio turno di essere chiamato per una cattedra e ho scelto di accettare.

E' stato davvero difficile decidere di lasciare le Dimesse e passare alla scuola statale e non sto qui a spiegarvi le mille ragioni - pro e contro - che ho soppesato.

Mi dispiace per la nostra meravigliosa scuola, per la preside più brava del mondo, per i fantastici colleghi, ma soprattutto mi dispiace lasciare voi, ciascuno di voi.

Qualcuno di voi si rallegrerà della mia partenza: è normale, non si può piacere a tutti, ma mi rammarico di non aver saputo trovare un canale di comunicazione anche con loro.

Per altri sarà indifferente, altri ancora si dispiaceranno, come sono dispiaciuto io.

In questi 9 anni alle Dimesse ho sempre cercato di dare il massimo, ma ancora di più ho ricevuto, imparando - vi sembrerà strano - tanta bella matematica e molte altre cose anche più importanti. E per questo ringrazio anche quelli che mi hanno criticato: i complimenti fanno bene e aiutano ad andare avanti, ma dalle critiche si impara di più.

Andrò ad insegnare all'Istituto Tecnico Industriale "Solari" di Tolmezzo, dovrò studiare e rinnovarmi tanto, ma non inizio da zero, perché porterò nel cuore voi e tutto ciò che con voi ho imparato.


Un abbraccio dal vostro (ormai ex-)prof-di-mate


p.s. Di sicuro verrò a trovarvi e, se in nuovi prof vorranno, forse darò una mano per le gare.

p.p.s. E questo blog? immagino che continuerà ad esistere, ma ovviamente cambierà, in qualche modo.

p.p.p.s. Chi vuole rimanere in contatto con me può cercarmi su Facebook oppure scrivermi via email.

4 commenti:

  1. Buonasera prof, mi dispiace molto che vada via, grazie per le "dritte" e gli insegnamenti , spero che verrà a trovarci presto. Un caro saluto Alice 1B

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alice, anche a me dispiace andarmene e lasciarvi. Vedrai però che ve la caverete anche senza di me! se poi le "dritte" e gli insegnamenti ti saranno utili io sarò contento! un grande in bocca al lupo!

      Elimina
  2. Francesco Marinig31 agosto 2015 02:47

    Buongiorno prof, mi dispiace tanto che non sará piú il mio insegnante. É difficile trovare persone brave come lei a insegnare la matematica. Perció la ringrazio dei suoi insegnamenti e spero di sentirla ogni tanto. Arrivederci da Francesco di 1 B

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti, Francesco! Appena potrò di sicuro verrò a trovarvi, ma intanto vedrai che vi adatterete presto ... buon seconda!

      Elimina

I commenti sono aperti a tutti, anche utenti che non hanno account di nessun genere, ma tutti i commenti verranno controllati e quelli anonimi o offensivi non verranno pubblicati.